Nel 2007/2008, insieme a Fulvia Premoli, ho avuto l'incarico di progettare un ampliamento al museo, che contenesse una sala riunioni, uno spazio per esposizioni temporanee, laboratorio didattico e locali di servizio.

Il progetto, arrivato sino alla fase dell'appalto e al momento sospeso in attesa di nuovi finanziamenti,prevede un edificio parzialmente ipogeo, con tetto giardino.