L'edizione italiana della mostra itinerante 'La Natura dell'Art Nouveau' propone un'integrazione riferita al territorio della Lombardia, regione di cui Milano è capoluogo e sede dell'evento.

L'allestimento propone una rassegna di opere di autori celebri - l'architetto Giuseppe Sommaruga, Alessandro Mazzucotelli, noto per i suoi lavori in ferro battuto, gli ebanisti Eugenio e Mario Quarti, l'illustratore Marcello Dudovich - accanto ad elementi di arredo, di editoria ed di arte meno celebrati ma notevoli per la comprensione della dimensione 'pervasiva' dello stile liberty in Italia.

Nella mostra sono quindi esposti oggetti eterogenei, nei quali l'ispirazione alla Natura e la sua simbolizzazione esercitò una mediazione linguistica tra i valori consolidati e le nuove conoscenze

in ambito filosofico e scientifico.

Un ricco repertorio iconografico, suddiviso per tematiche, aiuta a ricostruire la gamma delle diverse espressioni dello stile 'floreale' in architettura, scultura e nelle arti applicate. La mostra è arricchita dalla presentazione di filmati d'epoca e video fatti ad hoc.